Ottica-Moreno-Rivenditore-Grenke

Locazione operativa: ideale per la piccola e media impresa

La locazione operativa è una soluzione che consente, a fronte del pagamento di un canone fisso periodico, di avere la disponibilità di un bene strumentale all’esercizio della propria professione o attività imprenditoriale, senza acquisirne la proprietà.

Questo servizio è indicato per i clienti che cercano una soluzione flessibile, che permetta un continuo rinnovo tecnologico mettendoli al riparo dal rischio di obsolescenza dei beni aziendali.

I vantaggi della locazione

:: Mantenimento della liquidità
:: Miglioramento sensibile del rating creditizio
:: Sicurezza di pianificazione grazie ai canoni costanti
:: Tecnologia sempre aggiornata
:: Locazione anche per attrezzature di importo limitato a partire da 500 euro
:: Vantaggi fiscali legati alla deducibilità dei canoni

Cosa succede al termine del periodo di locazione di base?

Al termine del periodo di locazione si possono scegliere le seguenti opzioni: restituire le apprecchiature e sostituirle con altre più moderne; prorogare la durata della locazione; restituire semplicemente le apparecchiature. L’azienda gode quindi della massima flessibilità di scelta.

A partire da quale importo è possibile accedere alle soluzioni di GRENKE?

Con GRENKE la locazione è possibile già a partire da un prezzo d’acquisto netto di 500 euro, consentendovi di realizzare anche piccoli investimenti.

Quali beni possono essere noleggiati con GRENKE?

La struttura di GRENKE è completamente indipendente dalle società produttrici e dalle banche. Di conseguenza, nella scelta dei vostri beni in locazione, non siete vincolati a determinati marchi o produttori. GRENKE finanzia puntualmente i beni appartenenti alle aree: Information Technology, comunicazione e arredi per l’ufficio, tecnologie medicali, sistemi di sicurezza e macchinari. Previa consultazione e a determinate condizioni, possono essere noleggiati anche altri beni. Rivolgetevi al vostro consulente GRENKE più vicino.

In che modo posso presentare una richiesta di locazione?

Per la vostra richiesta di locazione, potete rivolgervi direttamente al rivenditore specializzato OTTICA MORENO che vi fornirà le attrezzature. Sarà quest’ultimo a inoltrare la domanda a GRENKE tramite un portale online. La verifica della domanda richiede solo pochi minuti: il contratto lo potrete sottoscrivere direttamente presso il rivenditore specializzato OTTICA MORENO  che vi fornirà i beni.

Quando entra in vigore il mio contratto di locazione?

Con una dichiarazione di presa in carico, confermate la ricezione del bene oggetto di locazione. Un elemento importante di tale dichiarazione è la data di presa in carico, che viene presa a riferimento per il calcolo della data di decorrenza del contratto. Il contratto di locazione decorre dal trimestre successivo alla data di presa in consegna. Per il periodo di tempo intercorrente tra il giorno di presa in consegna e la successiva scadenza di pagamento, dovrà essere riconosciuta per ogni giorno di utilizzo un’indennità pari a 1/30 del canone mensile. Questo intervallo di tempo non influisce in alcun modo sulla durata del contratto.

Quando scadono i canoni di locazione?

Operando sempre in un’ottica di massima efficienza e convenienza, GRENKE riscuote i canoni di locazione solo quattro volte all’anno (il 1° gennaio, il 1° aprile, il 1° luglio e il 1° ottobre di ogni anno). In altre parole, il canone di locazione viene versato anticipatamente con cadenza trimestrale.

Naturalmente su richiesta è sempre possibile procedere a versamenti mensili, con relativo adeguamento del canone..

Oltre ai canoni di locazione sono previsti altri costi?

Tutti i beni in locazione sono soggetti a una copertura assicurativa obbligatoria. L’utilizzatore potrà assicurarsi in proprio o, in alternativa, dovrà corrispondere a GRENKE il costo da questa sostenuto per assicurare i beni. In questo caso l’importo da versare in un’unica soluzione una volta all’anno, varia in funzione del prezzo d’acquisto del bene in locazione.

Quando divento proprietario del bene in locazione?

Una particolarità di questa formula è che la locazione operativa non prevede il possesso del bene da parte dell’utilizzatore, ma solo il diritto di usufruirne dietro pagamento di un canone.

Sostanzialmente, la locazione è assimilabile a un affitto. Prendete ad esempio l’affitto di un appartamento. Con il pagamento dei canoni non acquisite la proprietà dell’appartamento, bensì unicamente la fruizione dello stesso. Con il versamento dell’affitto non diventerete mai proprietari dell’appartamento. Se sospendete il pagamento dell’affitto, dovete cambiare casa: siete quindi tenuti alla restituzione dell’appartamento. Lo stesso accade nel caso della locazione.

Requisito indispensabile ai fini della validità del contratto di locazione nonché della deducibilità dei canoni ai fini fiscali, è la restituzione del bene oggetto del contratto. Previa restituzione del bene locato al termine della durata contrattuale, è possibile sostituirlo immediatamente con un prodotto più moderno.

In cosa consiste un'opzione di scambio?

Tutti i contratti di locazione GRENKE prevedono la cosiddetta opzione di scambio. Il cliente, in questa variante, ha la facoltà di cambiare il bene già prima della scadenza del contratto di locazione, sostituendolo con attrezzature di ultima generazione: il canone rimane invariato, a condizione che il valore contrattuale sia compreso entro un determinato limite di credito.

È prevista la risoluzione anticipata del contratto di locazione?

Con la stipula del contratto di locazione le parti concordano l’ammortamento integrale dei costi di acquisto, comprensivi di imposte e tassi d’interesse. Il contratto di locazione può essere estinto anticipatamente in qualsiasi momento, a condizione che – anche in questo caso – venga garantito l’ammortamento integrale del bene.

Top